venerdì 5 febbraio 2016

Il Golden Milk

Ho trovato molteplici ricette e vari tipi di istruzioni riguardo a questa ricetta chiamata  Golden Milk (Latte d'oro).
Proverò a fare un sunto prendendo le parti che  secondo me sono più giuste.
Specifico che la ricetta è composta da due parti diverse, la prima tratta la preparazione della pasta di curcuma e la seconda la bevanda vera a propria.

Ingredienti per la pasta:
mezza  tazza di curcuma in polvere;
mezza  tazza di acqua; 
mezzo cucchiaino di pepe nero in polvere

Preparazione:
Iniziate a fare a bollire in un pentolino l’acqua, il pepe e la curcuma. Lasciate cuocere i tre ingredienti, mescolate fino ad ottenere un impasto cremoso, non troppo denso, e fate in modo che non si creino grumi. Appena pronta, conservate la pasta di curcuma in un barattolo chiuso in frigorifero (dicono che si conserva per un massimo di 40 giorni....)

Immagine presa da internet
Ingredienti per il latte d'oro:
un quarto di cucchiaino di pasta di curcuma, 
una tazza di latte vegetale (di riso, di soia, di cocco),
un baccello di cardamomo (facoltativo)
un cucchiaino di olio di mandorle dolci (per uso alimentare) oppure ghee
miele a piacere, a seconda dei gusti
cannella in poltere (facoltativa)

Preparazione:
Fate bollire in un pentolino (per circa due minuti) una tazza di latte vegetale con la pasta di curcuma ed il cardamomo (che poi verrà tolto).
Mescolate bene, aggiungete l'olio di mandorle, togliete dal fuoco e versate in una tazza. 
Infine, dolcificate con del miele e guarnite con una spruzzatina di cannella, se vi fa piacere.

Secondo la medicina ayurvedica questa dovrebbe essere una cura della durata di 40 giorni.
Particolarmente indicata  per tutti coloro che hanno problemi alle articolazioni o alle giunture, ottima per la colonna vertebrale dato che lubrifica, aiuta a rompere i depositi di calcio, riduce eventuali infiammazioni e contribuisce a rimuovere le tossine.
Inoltre la curcuma  è disintossicante, soprattutto a livello del fegato, cicatrizzante e antiossidante. Importante è associarla sempre con il pepe che rende la curcuma più assimilabile.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...